Confesercenti Catania : sportello informativo per il bando Resto al Sud
Scritto da organizzazione il January 05 2018 11:33:09
Aiutare i giovani catanesi ad essere pronti dal 15 Gennaio per la presentazione delle domande e per potere usufruire della misura “Resto al Sud” che metterā a disposizione oltre un miliardo di euro per aiutare l’avvio di nuove imprese degli under 35. Questo l’obiettivo della Confesercenti Catania che ha aperto uno sportello informativo Resto al Sud č rivolto ai soggetti di etā compresa tra i 18 e 35 anni, residenti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Ciascun richiedente puō ricevere un finanziamento fino a 40.000 euro (nel caso di societā č possibile richiedere 40.000 per ogni socio che rispecchia i requisiti fino a un massimo di 200.000 euro). Tale finanziamento č: - al 35% a fondo perduto, - al 65% a tasso zero, da restituire in 8 anni. La misura ha una dotazione finanziaria di oltre1,3 miliardi di euro e sarā gestita da Invitalia. Il Decreto Mezzogiorno stabilisce che le attivitā di imprenditoria giovanile ammesse ai finanziamenti agevolati sono quelle rientranti nei seguenti settori: attivitā imprenditoriali di produzione di beni del settore di artigianato e industria, attivitā imprenditoriali di fornitura di servizi, attivitā del turismo, attivitā del settore della pesca e dell’acquacoltura. Sono escluse dal finanziamento le attivitā libero professionali e del commercio, ad eccezione della vendita di beni prodotti nell’attivitā d’impresa.
Per ulteriori informazioni č possibile contattare la segreteria della Confesercenti Catania al numero 095.388274
News Estesa
Aiutare i giovani catanesi ad essere pronti dal 15 Gennaio per la presentazione delle domande e per potere usufruire della misura “Resto al Sud” che metterā a disposizione oltre un miliardo di euro per aiutare l’avvio di nuove imprese degli under 35. Questo l’obiettivo della Confesercenti Catania che ha aperto uno sportello informativo Resto al Sud č rivolto ai soggetti di etā compresa tra i 18 e 35 anni, residenti nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. Ciascun richiedente puō ricevere un finanziamento fino a 40.000 euro (nel caso di societā č possibile richiedere 40.000 per ogni socio che rispecchia i requisiti fino a un massimo di 200.000 euro). Tale finanziamento č: - al 35% a fondo perduto, - al 65% a tasso zero, da restituire in 8 anni. La misura ha una dotazione finanziaria di oltre1,3 miliardi di euro e sarā gestita da Invitalia. Il Decreto Mezzogiorno stabilisce che le attivitā di imprenditoria giovanile ammesse ai finanziamenti agevolati sono quelle rientranti nei seguenti settori: attivitā imprenditoriali di produzione di beni del settore di artigianato e industria, attivitā imprenditoriali di fornitura di servizi, attivitā del turismo, attivitā del settore della pesca e dell’acquacoltura. Sono escluse dal finanziamento le attivitā libero professionali e del commercio, ad eccezione della vendita di beni prodotti nell’attivitā d’impresa.
Per ulteriori informazioni č possibile contattare la segreteria della Confesercenti Catania al numero 095.388274