SICILIA IN TESTA, DOPO LA LOMBARDIA, PER ADESIONI AL PIANO GARANZIA GIOVANI
Scritto da comunicazione il June 19 2015 18:35:50
Il direttore di Confesercenti Catania, Salvo Politino: "Staremo a vigiliare su eventuali inadempienze" Partito al rallentatore il piano europeo di lotta alla disoccupazione Garanzia Giovani in Sicilia già dallo scorso mese Maggio ha subito un’accelerazione importante. Circa 8 mila i tirocini avviati, 2 mila solo in provincia di Catania – come conferma il direttore del Centro per l’impiego, Paolo Trovato. Dopo la Lombardia, la Sicilia diventa la seconda Regione d’Italia per percentuale assoluta di adesioni al progetto, il 17,2 %, seguita dalla Campania.
News Estesa
SICILIA IN TESTA, DOPO LA LOMBARDIA, PER ADESIONI AL PIANO GARANZIA GIOVANI
Il direttore di Confesercenti Catania, Salvo Politino: "Staremo a vigiliare su eventuali inadempienze"
Partito al rallentatore il piano europeo di lotta alla disoccupazione Garanzia Giovani in Sicilia già dallo scorso mese Maggio ha subito un'accelerazione importante. Circa 8 mila i tirocini avviati, 2 mila solo in provincia di Catania - come conferma il direttore del Centro per l'impiego, Paolo Trovato. Dopo la Lombardia, la Sicilia diventa la seconda Regione d'Italia per percentuale assoluta di adesioni al progetto, il 17,2 %, seguita dalla Campania. "Numeri incoraggianti - è l'opinione del direttore di Confesercenti Catania, Salvo Politino - che dimostrano il reale bisogno di formazione e di occupazione da parte dei ragazzi compresi nella fascia di età tra i 15 e i 29 anni. Adesso occorre fare presto e non deludere le aspettative di un'intera generazione - sollecita Politino- Auspichiamo che si riesca in breve tempo a sbloccare i fondi necessari per regolarizzare il pagamento delle borse assegnate. Staremo a vigilare su eventuali inadempienze affinchè una grande opportunità di sviluppo non si trasformi nell'ennesima delusione".