S all’accertamento fiscale se c’ rischio di frode
Scritto da confeadmin il September 04 2014 11:06:17
01/09/2014 - S all’accertamento fiscale se c’ rischio di frode
La sentenza della Corte di Cassazione che rende legittimo l'avviso di accertamento emanato prima della scadenza del termine dei 60 giorni: le motivazioni.
News Estesa
01/09/2014
S all’accertamento fiscale se c’ rischio di frode


La sentenza della Corte di Cassazione che rende legittimo l'avviso di accertamento emanato prima della scadenza del termine dei 60 giorni: le motivazioni.

In presenza di reati fiscali, nel caso in cui si ipotizzi il rischio di accrescimento delle frodi, legittimo l’accertamento sprint. A stabilirlo stata l’ordinanza n.14287/2014 della Corte di Cassazione che ha ritenuto legittimo l’avviso di accertamento emesso a carico di un contribuente a soli sette giorni dall’ispezione...Leggi la news per intero su PMI.IT

CONFESERCENTI CATANIA