TASI: acconto a settembre senza delibere, ma l’IMU?
Scritto da confeadmin il May 29 2014 14:46:22
22/05/2014 - TASI: acconto a settembre senza delibere, ma l’IMU?
Rinvio TASI nei Comuni senza delibera IUC entro il 23 maggio ma nessun chiarimento sul destino dell'IMU per gli immobili diversi dalla prima casa: si rischiano due acconti diversi per lo stesso contribuente.
News Estesa
22/05/2014
TASI: acconto a settembre senza delibere, ma l’IMU?

Rinvio TASI nei Comuni senza delibera IUC entro il 23 maggio ma nessun chiarimento sul destino dell'IMU per gli immobili diversi dalla prima casa: si rischiano due acconti diversi per lo stesso contribuente.


Al peggio non c’ mai fine: non bastavano il caos di delibere IUC e aliquote TASI-IMU 2014 (assenti all’appello nell’85% dei casi a una settimana dal termine), ci mancava pure il dubbio sulle scadenze di pagamento. Il Ministero dell’Economia, al termine di un vertice con l’ANCI, ha infatti deciso per una proroga, con un comunicato di poche righe incompleto di informazioni di dettagli: nei Comuni dove le delibere non arrivano subito (hanno tempo fino al 31 luglio) l’acconto TASI dunque stato prorogato al 16 settembre. Tutto chiaro? Per niente!...Leggi la news per intero su PMI.IT

CONFESERCENTI CATANIA