CONFESERCENTI CATANIA

Login

Utente

Password



Non ti sei ancora registrato?
Clicca qui per registrarti.

Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.

DIGITALIZZAZIONE

PAGINA FACEBOOK

CONFESERCENTI PEC

ARTIGIANCASSA POINT

Tesseramento 2017

Formazione

SPORTELLO INFORMATIVO FONTER

VIALE VITTORIO VENETO, 14 - CATANIA

Affiliati






ASSEMBLEA NAZIONALE CONFESERCENTI 2013

Confesercenti News
19/06/2013
ASSEMBLEA NAZIONALE CONFESERCENTI: DATI SUL COMMERCIO DRAMMATICI ANCHE PER IL 2013
Salvo Politino e Filippo Guzzardi eletti in presidenza nazionale


Foto con il presidente Venturi
Anche nel 2013 i dati sul commercio restano drammatici. Il Pil subirà un’ulteriore caduta per circa 20 miliardi, portando a 126 miliardi la perdita accumulata dal 2008, ogni nucleo familiare vedrà mediamente ridotto di quasi 4 mila euro il proprio potere d’acquisto e la pressione fiscale subirà un ulteriore aumento. Cifre e previsioni poco incoraggianti, sulla situazione economica dell’anno in corso, sono state illustrate nell’assemblea nazionale di categoria che si è svolta a Roma. «Ancora più marcato risulterebbe il calo dei consumi – ha aggiunto Salvo Politino, direttore di Confesercenti Catania – agli 85 miliardi svaniti fra il 2008 e il 2012 si andrebbe a sommare la flessione attesa per il 2013. In sostanza, gli oltre 145 miliardi di consumi “persi” negli ultimi sei anni, sottintendono una contrazione di spesa pari, mediamente, a quasi 6000 euro per ciascuna famiglia italiana. La situazione è difficile in tutta Italia, ma lo è ancor di più in Sicilia, dove la crisi è ancora più sentita a causa dell’alta disoccupazione. A Catania e provincia il ritmo con cui ogni giorno si abbassano definitivamente le saracinesche è insostenibile. Più volte abbiamo rivolto il nostro appello alle amministrazioni locali, che non possono rimanere indifferenti mentre i nostri imprenditori chiudono bottega e i centri delle città si svuotano».
All’assemblea nazionale di Roma ha partecipato pure il sottosegretario alle Politiche Agricole, Giuseppe Castiglione, assicurando che «il Governo si impegnerà al massimo per far ripartire le imprese. Sono proprio loro – ha commentato Castiglione – a creare ricchezza e lavoro necessari per uscire dalla recessione. Abbiamo l’obbligo di percorrere ogni strada possibile per ridare fiducia a migliaia di piccoli e medi imprenditori che quotidianamente sostengono sacrifici enormi».
L’assemblea di Roma ha riconfermato Marco Venturi alla guida di Confesercenti ed eletto in presidenza nazionale Salvo Politino e Filippo Guzzardi, rispettivamente direttore e presidente Confesercenti Catania. L’associazione catanese ha partecipato con la più ampia delegazione della Sicilia, in quanto la città etnea rappresenta la prima realtà associativa per numero di iscritti. La squadra è stata capitanata dal presidente onorario Enza Lombardo.

CONFESERCENTI CATANIA

Confesercenti Catania, Viale Vittorio Veneto 14 - 95127 Catania - Tel. 095.388274
Tempo rendering: 0.06 secondi!
1,101,810 visite uniche