CONFESERCENTI CATANIA

Login

Utente

Password



Non ti sei ancora registrato?
Clicca qui per registrarti.

Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.

DIGITALIZZAZIONE

PAGINA FACEBOOK

CONFESERCENTI PEC

ARTIGIANCASSA POINT

Tesseramento 2017

Formazione

SPORTELLO INFORMATIVO FONTER

VIALE VITTORIO VENETO, 14 - CATANIA

Affiliati






LAVORO: AL VIA NUOVI INCENTIVI STATALI PER OCCUPAZIONE

Confesercenti News
10/10/2012
LAVORO: AL VIA NUOVI INCENTIVI STATALI PER OCCUPAZIONE


Firmato dal ministro Fornero il Decreto Interministeriale che crea un Fondo da 230 milioni di euro per l'occupazione giovanile e femminile per contratti a tempo indeterminato o determinato: dettagli e condizioni.


230 mln per l'assunzione di giovani e donne
Assunzioni agevolate: è in arrivo una nuova tornata di incentivi pubblici per i datori di lavoro che siglano contratti a tempo indeterminato o determinato assumendo nelle proprie aziende personale costituito da giovani e donne.
Le risorse saranno subito disponibili.
A destinare 230 milioni di euro al sostegno dell’occupazione giovanile e femminile è un nuovo decreto interministeriale firmato e presentato in questi giorni dal ministro del Welfare Elsa Fornero, volto a sanare in parte la piaga della disoccupazione tra i giovani e le fasce più deboli nel Paese.

Assunzioni agevolate
Tempo indeterminato. Il datore di lavoro riceverà 12.000 euro per ogni lavoratore stabilizzato trasformando in tempo indeterminato (anche a tempo parziale) contratti di lavoro a tempo determinato, ma anche a progetto, forme di collaborazioni coordinate e continuative o di associazioni in partecipazione con apporto di lavoro.
Tempo determinato. Incentivi sono previsti anche per assunzioni a tempo determinato, sempre di giovani e donne, con contributi di:
• 3 mila euro qualora la durata del rapporto di lavoro sia di almeno 12 mesi;
• 4 mila euro per non meno di 18 mesi;

Requisiti
Il Fondo, gestito dall’INPS, sarà subito attivo e riguarderà i rapporti di lavoro stabilizzati o attivati entro il 31 marzo 2013 con giovani fino a 29 anni e donne di qualunque età.
Gli incentivi verranno distribuiti in ordine cronologico, in base alla data di presentazione delle domande, fino ad esaurimento.
I limiti imposti a ciascun datore di lavoro per l’assunzione di lavoratori con accesso a tale incentivo sono quelli disposti dalla disciplina comunitaria degli aiuti di Stato
A breve verranno definite le modalità telematiche per la presentazione delle domande di accesso agli incentivi.


Fonte PMI.IT

CONFESERCENTI CATANIA


Confesercenti Catania, Viale Vittorio Veneto 14 - 95127 Catania - Tel. 095.388274
Tempo rendering: 0.08 secondi!
1,102,031 visite uniche