CONFESERCENTI CATANIA

Login

Utente

Password



Non ti sei ancora registrato?
Clicca qui per registrarti.

Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.

DIGITALIZZAZIONE

PAGINA FACEBOOK

CONFESERCENTI PEC

ARTIGIANCASSA POINT

Tesseramento 2017

Formazione

SPORTELLO INFORMATIVO FONTER

VIALE VITTORIO VENETO, 14 - CATANIA

Affiliati






SICILIA: SGRAVI FICSCALI ALLE IMPRESE CHE DENUNCIANO IL RACKET

Confesercenti News09/05/2012
SICILIA: SGRAVI FICSCALI ALLE IMPRESE CHE DENUNCIANO IL RACKET


La Regione Sicilia ha approvato una normativa che concede agevolazioni alle imprese che denunciano il racket mafioso.

Mafia: sgravi fiscali alle imprese siciliane che denunciano

La Regione Sicilia ha stanziato 50 milioni di euro per sostenere le imprese locali che denunciano il racket mafioso nelle zone interne dell’isola, o che decidono di investire nel territorio più colpito dalla mafia. Sgravi fiscali per le aziende che denunciano restando dalla parte della legalità.

La norma prevede che per cinque periodi di imposta l’imprenditore denunciante episodi di racket mafioso ottenga il rimborso degli oneri fiscali sulle imposte sui redditi, e dei contributi previdenziali e dell’imposta comunale sugli immobili.

La Zona franca della legalità è stata prevista dalla legge 15/2008, e solo un ano fa è stata deliberata su proposta dell’assessore alle Attività produttive Marco Venturi, al fine di potenziare gli investimenti e incentivare la crescita. Sarà di competenza dell’assessorato alle Attività produttive, inoltre, stilare il regolamento per i nuovi insediamenti produttivi nelle Zfl.

Fonte PMI.IT

CONFESERCENTI CATANIA

Confesercenti Catania, Viale Vittorio Veneto 14 - 95127 Catania - Tel. 095.388274
Tempo rendering: 0.06 secondi!
1,101,812 visite uniche