CONFESERCENTI CATANIA

Login

Utente

Password



Non ti sei ancora registrato?
Clicca qui per registrarti.

Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.

DIGITALIZZAZIONE

PAGINA FACEBOOK

CONFESERCENTI PEC

ARTIGIANCASSA POINT

Tesseramento 2017

Formazione

SPORTELLO INFORMATIVO FONTER

VIALE VITTORIO VENETO, 14 - CATANIA

Affiliati






AMMORTIZZATORI SOCIALI

Confesercenti News
23/03/2012
AMMORTIZZATORI SOCIALI PER IL TURISMO, COMMERCIO E VIGILANZA


L'INPS comunica il finanziamento per gli ammortizzatori sociali di commercio, agenzie di viaggi, turismo e vigilanza: 45 milioni di euro per i trattamenti straordinari di integrazione salariale e i trattamenti di mobilità.

INPS: finanziamento per ammortizzatori sociali di commercio, agenzie di viaggi, turismo e vigilanza


In un momento in cui gli ammortizzatori sociali sono al centro dell’attenzione, per via della riforma del lavoro sulla quale si sta discutendo al Governo, l’INPS pubblica un messaggio (il n.4808) con il quale comunica il finanziamento per i settori del commercio, agenzie di viaggi, turismo e vigilanza.
L’INPS fa riferimento al DM n. 64781 del 13 marzo 2012 che autorizza la proroga per tutto l’anno corrente (art. 33, comma 23, Legge n. 183/2011) per l’accesso ai trattamenti di integrazione salariale straordinaria e di mobilità (c.d. ammortizzatori sociali), per determinati settori di attività.
Il decreto ministeriale, infatti, spiega che in attesa della riforma degli ammortizzatori sociali (e comunque non oltre il 31 dicembre 2012) possono essere concessi trattamenti di CIG (cassa integrazione guadagni) straordinaria e di mobilità ai dipendenti di imprese con più di 50 dipendenti che gestiscono attività commerciali o agenzie di viaggio e turismo (compresi gli operatori turistici), così come ai dipendenti delle aziende di vigilanza con oltre 15 assunti.
Riassumendo, gli ammortizzatori per il 2012 (fino a riforma completata) spettano ai dipendenti delle seguenti aziende:
• imprese del commercio che impiegano tra i 50 e i 200 dipendenti;
• imprese del turismo (agenzie di viaggio e operatori turistici) con più di 50 impiegati;
• imprese di vigilanza con più di 15 dipendenti.
Un terzo del plafond a disposizione (in totale 45 milioni di euro) è destinato ai trattamenti straordinari di integrazione salariale (15 milioni di euro), i rimanenti due terzi ai trattamenti di mobilità (30 milioni di euro).
L’indennità di mobilità spetta solo ai lavoratori che sono stati e saranno licenziati entro il 31 dicembre 2012. Il sussidio potrà comunque essere corrisposto secondo i limiti di durata imposti dall’articolo 7, commi 1 e 2, della legge 23 luglio 1991, n. 223, ossia:
• 12, 24 e 36 mesi
• nelle aree del Mezzogiorno 24, 36 e 48 mesi

Fonte PMI.IT

CONFESERCENTI CATANIA

Confesercenti Catania, Viale Vittorio Veneto 14 - 95127 Catania - Tel. 095.388274
Tempo rendering: 0.06 secondi!
1,102,103 visite uniche